Perché il nuoto è così importante

Perché il nuoto è così importante

Perché il nuoto è così importante? In molti parlano dei vantaggi di questo sport. Ecco i motivi per cui tutti dovremmo praticarlo almeno amatorialmente

Perché il nuoto è così importante?

Quasi tutti gli animali sono nati con la capacità innata di nuotare. Gli esseri umani, invece, devono imparare, prima di poter nuotare con una certa dimestichezza. Alcune persone non imparano a nuotare affatto, e solitamente sono quelle che temono maggiormente l’acqua alta. Imparare a nuotare è importante per diverse ragioni, e padroneggiare questa abilità già in giovane età può diventare un beneficio per tutta la vita.

Sicurezza personale

Una buona e primaria motivazione per imparare a nuotare è quella di acquisire la capacità di sopravvivere in acqua. Prima o poi, nella vita, ti ritroverai per forza di causa ad aver a che fare con l’acqua: in crociera, durante un’escursione in canoa, se vai a pesca o se vuoi semplicemente poltrire in una piscina con gli amici. Se l’acqua dovesse essere più profonda rispetto all’altezza del tuo corpo, saper nuotare potrebbe salvare la vita.

Il salvataggio degli altri

Sapevi che in Italia sono circa 400 i morti per annegamento, ogni anno? Se sai nuotare, avrai tra le mani la capacità di salvare qualcuno – sempre se vi sono le condizioni situazionali idonee perché tu possa farlo.

E sai perché il nuoto è così importante, oltretutto? Perché avere la capacità di nuotare, soprattutto se sei un genitore o qualcuno che lavora con i bambini, può fare la differenza. L’annegamento, infatti, è la seconda causa di morte tra gli infortuni infantili, fino ai 14 anni di età.

Salute

La maggior parte dei medici concordano sul fatto che il nuoto sia tra le forme più sane di esercizio fisico. Dunque, perché il nuoto è così importante, inoltre? Perché richiede l’uso di molti dei muscoli nel tuo corpo, e per questo è utile al miglioramento della tua resistenza fisica. Ma non solo: aiuta la fluidità del metabolismo e mantiene in salute il sistema cardiovascolare.

Il muoversi in acqua implica l’aver a che fare con la resistenza naturale del liquido, mentre stai nuotando. Proprio per questo i tuoi muscoli saranno costantemente sollecitati in più parti del tuo corpo. L’acqua, nella maggioranza dei casi, fornisce anche un elemento di raffreddamento naturale, in grado di mantenere tonica la tua pelle.

Piacere

Lo stesso piacere che potrai provare, nell’essere in grado di trascorrere del tempo in acqua, è molto importante per la tua salute fisica e mentale. Una nuotata in piscina o, meglio, in mare, durante una calda giornata d’estate, può senza dubbio favorire il tuo relax. L’acqua è un ambiente adatto per socializzare con le altre persone, grazie ad attività sportive come il surf, il wind-surf, lo sci d’acqua, il canottaggio e tanto altro ancora. Ma tutte queste emozionanti attività sono piuttosto difficili da svolgere, se non sai nuotare.

Conclusioni

  • Nuotare non è un piacere che tutti condividono, principalmente per cause legate alla psiche;
  • il nuoto ha moltissimi aspetti positivi, che ne fanno uno degli sport più efficaci su un gran numero di muscoli insieme;
  • non solo: il contatto con l’acqua aiuta la distensione nervosa ed è nemico dello stress.