Cosa sono le colonne d'acqua e perché si usano

Cosa sono le colonne d’acqua e perché si usano

Cosa sono le colonne d’acqua e perché si usano? Leggi questo articolo per scoprire il significato di questa espressione, nel settore dell’ abbigliamento

Non sei certamente il primo a chiederti cosa sono le colonne d’acqua e perché si usano. E forse non sarai l’ultimo: ecco il motivo di questo breve articolo.

La colonna d’acqua indica il grado di impermeabilità dei tessuti di un capo. Non è altro, in poche parole, che la pressione, misurata in millimetri, che può essere esercitata su un materiale, prima che l’acqua riesca a penetrarlo.

Una colonna d’acqua si misura tenendo conto di una quantità di acqua che ha come limite i 1300 mm. Oltre a questo limite, il capo d’abbigliamento risulterà impermeabile. Se ci atteniamo a valori inferiori a questo (400 – 1300 mm) il tessuto risulterà idrorepellente.

La norma ISO 811

La norma che stabilisce questo parametro si chiama ISO 811, e determina un rapporto direttamente proporzionale molto semplice: più alta risulta la colonna d’acqua, maggiore è l’impermeabilità secondo il tempo di esposizione all’acqua.

Meglio un’alta o una bassa impermeabilità?

Una controindicazione di un tessuto ad altissima impermeabilità? Stavolta parliamo di un rapporto inversamente proporzionale: più alta è l’impermeabilità, minore è la capacità del tessuto di far traspirare la pelle. Esistono in commercio capi con ben 28.000 millimetri di colonna d’acqua: insomma, proprio come un cellophane di plastica. Certamente l’acqua non riuscirà a passare, ma iniziando a muoverti inizierai anche a sudare come un cammello, infradicendoti ugualmente.

Simili gradi di impermeabilità possono essere idonee per una tenda o per qualsiasi altra cosa per cui non occorre prevedere una traspirazione della pelle. Per questo è preferibile una giacca con una colonna d’acqua capace di proteggerti da una pioggia leggera, che sia però molto traspirante. Se dovessi trovarti sotto un diluvio, allora ti consiglio di indossare un impermeabile a poncho: ti riparerà del tutto, ma lascerà comunque uno spazio perché vi sia un adeguato ricambio d’aria, così che la produzione di sudore rimanga limitata. Ricorda che il sudore, insieme al vento, è il nemico numero uno della tua salute durante l’inverno.

Conclusioni

  • La colonna d’acqua indica entro che limite l’acqua riesce a rimanere fuori da un tessuto.